23
giu, dom

Saranno ben 190 le ragazze e i ragazzi dai 14 ai 19 anni che potranno, divisi in 19 squadre, «sporcarsi le mani» e mettersi in gioco con il progetto «Ci sto? Affare fatica».

Sono aperte dalle ore 12 di lunedì 15 maggio sul sito www.cistoaffarefatica.it le iscrizioni alla quarta edizione di «Ci sto? Affare fatica!», progetto che fin dall’inizio nel 2021 ha goduto di un notevole successo di partecipazione e di gradimento. Rivolto a ragazzi e ragazze da 14 a 19 anni di età (e ai tredicenni che hanno concluso il terzo anno della scuola secondaria di primo grado), consente di sperimentare, in gruppi e affiancati da giovani tutor e volontari adulti, un'estate da cittadini attivi, sporcandosi le mani nel prendersi cura del bene comune, mettendo in campo le proprie capacità e acquisendo nuove competenze, il tutto anche all'insegna del divertimento. Con, in più, i «buoni fatica», buoni-spesa settimanali da utilizzare nei negozi convenzionati: 50 euro per i ragazzi, 100 euro per i tutor.

Il progetto, nato quattro anni fa ad Arco, Drena e Dro, oggi si è allargato a ben dieci Comuni: Arco, Riva del Garda, Drena, Dro, Ledro, Nago-Torbole e Tenno per la Comunità Alto Garda; Cavedine, Madruzzo e Vallelaghi per la Comunità della Valle dei Laghi. Le opportunità sono cresciute ancora; dai 180 posti dell’anno scorso si è passati quest’anno a 190.

Il calendario dei lavori:

● Arco; 17-21 giugno, 8-12 luglio, 15-19 luglio, 22-26 luglio, 29 luglio-2 agosto, 19-23 agosto

● Nago-Torbole: 24-28 giugno

● Drena: 1-5 luglio

● Ledro: 5-9 agosto, 26-30 agosto

● Dro: 19-23 agosto, 26-30 agosto

● Riva del Garda: 26-30 agosto, 2-6 settembre

● Tenno: 1-5 luglio, 5-9 agosto

● Cavedine: 15-19 luglio

● Madruzzo: 8-12 luglio

● Vallelaghi: 22-26 luglio