Strumenti

Secondo successo consecutivo per i Leoni del Garda che espugnano il “Gallo” grazie al rigore trasformato da Tommaso Ceccarelli a dieci minuti dal termine.

 

Dopo un primo tempo ricco di occasioni per i verdeblù e che ha visto annullare a Giani un gol in mezza rovesciata per un fuorigioco millimetrico, i ragazzi di mister Sottili hanno lasciato qualche spazio in più ai padroni di casa durante la ripresa, senza però concedere occasioni nitide.

Il prossimo impegno è mercoledì 23 ottobre alle 20.45, quando al Turina, arriverà il Piacenza.

Nel dopo partita diverse queste sono le dichiarazioni dei protagonisti:

Mister Sottili: “Credo che ambo le squadre abbiano disputato una buona partita. Ci hanno dato filo da torcere. Quando vai a giocare uno contro uno a tutto campo è chiaro che qualcosa puoi anche concedere. L’atteggiamento è comunque quello giusto, ora dobbiamo lavorare sulla finalizzazione, perché quando hai così tante opportunità è importante approfittarne.”

“Abbiamo giocato con un avversario che ha dimostrato di essere pimpante ed in salute; i ragazzi sono stati bravi e abbiamo creato anche dopo essere passati in vantaggio. La strada è quella giusta ma c’è ancora tanto da lavorare, soprattutto nei dettagli.”

“Ho la fortuna di avere tanti bravi giocatori e ho spesso difficoltà di scelta. È fondamentale che ci sia il supporto di tutti, da quelli in campo a quelli in panchina.”

“Ho allenato Ngissah per due anni a Viterbo, è un giocatore con grandi potenzialità. Se troverà continuità potrà fare molto bene in futuro.”

 

L’autore del gol, Tommaso Ceccarelli ha dichiarato: “Il portiere è stato bravo perché è rimasto fermo fino alla fine. Per fortuna ho calciato bene se no l’avrebbe preso!”

“Sono contento del gol ma soprattutto per la vittoria che ci permette di continuare questo percorso positivo. Nonostante non mi fossi ancora sbloccato sapevo di lavorare bene e che il gol sarebbe arrivato. L’importante è essere decisivo per la squadra.”

“Il primo tempo abbiamo avuto tante occasioni e non siamo riusciti a sbloccarla, poi diventa difficile ma abbiamo meritato e ci teniamo stretti i tre punti.”