13
apr, sab

Poter chiamare un autobus quando e dove vuoi, senza dover controllare linee e orari. È ciò che puoi fare con Bus & Go, il nuovo servizio a chiamata dell’Alto Garda.Per spostarsi con più facilità nell’Alto Garda, Trentino Trasporti SpA in collaborazione con i Comuni di Arco, Riva del Garda e Nago-Torbole e con l’Apt Garda Dolomiti ha creato Bus & Go, nuovo servizio di trasporto pubblico a chiamata che raggruppa passeggeri con percorsi simili sullo stesso veicolo (un minibus da 19 posti), offrendo viaggi flessibili ed efficienti che si adattano alla mobilità quotidiana.

Il servizio sarà attivo dal 16 luglio al 30 settembre e permetterà agli ospiti e ai residenti del territorio di prenotare tramite l’apposita app lo spostamento all’orario desiderato e a tutte le fermate del trasporto pubblico locale dei Comuni di Arco, Riva del Garda (a esclusione di Campi e Pregasina) e Nago-Torbole.

Il servizio sarà attivo tutti i giorni dalle 8 alle 12.30, dalle 13.30 alle 17 e dalle 18 alle 24 al costo di 2 euro a tratta (da pagare preferibilmente tramite app con carta di credito o in alternativa direttamente a bordo), o gratuito se in possesso di Garda Guest Card o dell’abbonamento di Trentino Trasporti.

L’app Bus & Go indica all’utente la fermata più vicina a dove si trova in quel momento (fermata di partenza) e quella più limitrofa alla destinazione finale indicata dal soggetto (fermata di arrivo). Questo perché il servizio utilizza come luoghi di salita e discesa le fermate attuali del servizio di trasporto pubblico. All’utente viene poi fornito un orario di partenza in cui farsi trovare alla fermata indicata, con notifiche man mano che si avvicina la scadenza, e un tempo calcolato di arrivo a destinazione. Il sistema imposta automaticamente il percorso più efficiente e fornisce all’autista le indicazioni per raggiungere la destinazione: il servizio non ha quindi percorsi prestabiliti (a differenza del servizio di trasporto pubblico classico) ma si adatta alle richieste ed alle condizioni esterne (come traffico, lavori in corso, ecc…).

Se nel corso del tragitto un altro utente prenota il servizio su una tratta simile a quella che la navetta sta già effettuando, l’app fornisce all’autista le indicazioni per andare a recuperare anche il secondo utente. Si tratta quindi di un servizio non esclusivo, ma condiviso. Il programma è quindi in costante aggiornamento (in tempo reale) in base alle richieste degli utenti e permette di rendere efficiente il servizio ottimizzando le corse. Sarà comunque presente un lasso temporale impostato nel sistema (15 min) entro cui bisogna rimanere per evitare che il primo utente che ha prenotato soffra di eccessivi ritardi. Un utente può prenotare la corsa per massimo 5 persone, per evitare che comitive o grandi gruppi rendano il servizio esclusivo.

Nelle prime due fasce orarie (dalle 8 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17) dal lunedì al venerdì c’è una limitazione inserita nel programma: non è possibile prenotare una partenza-arrivo che si trovi sulla tratta fra Nago, Torbole lungo lago e Riva del Garda (viale Rovereto fino alla stazione), in quanto sulla medesima tratta e fascia oraria è presente un servizio “classico” di trasporto pubblico molto cadenzato. Mentre nella fascia oraria serale (dalle 18 alle 24) e nel fine settimana durante il giorno il sistema non subisce limitazioni e quindi l’utente può prenotare qualsiasi origine-destinazione. Il sistema accetta prenotazioni fino alla mezzanotte, quindi il servizio può concludersi anche oltre le ore 24.

 

Sito: https://www.gardatrentino.it/it/organizza/trasporti-mobilita/Bus-and-Go