17
lug, mer

Tra i migliori esponenti della scena contemporary R&B, H.E.R - Gabriella Sarmiento Wilson - è una cantautrice statunitense dall'invidiabile carriera artistica. Con cinque Grammy Awards su ventuno candidature ed oltre otto milioni di copie vendute, tra singoli e album, solo negli Stati Uniti, H.E.R. arriva per la prima volta sul palco dell'Anfiteatro del Vittoriale lunedì 25 luglio, un atteso ospite per Tener-a-mente festival nella sua unica data italiana.

Il primo approccio dell'artista con il mondo dello spettacolo arriva nel 2009 con la sua partecipazione al talent show 'The Next Big Thing' dove si esibisce con il nome di Gabriella. Pochi anni dopo, quattordicenne, firma il primo contratto con la RCA Records e cambia il nome d'arte in H.E.R., acronimo di 'Having Everything Revealed', con il quale pubblica, dal 2016 al 2017, tre ep della raccolta 'H.E.R.', un esordio straordinario che le permette di farsi notare a livello mondiale grazie ai numerosi riconoscimenti ricevuti dai più importanti media mondiali che la annoverano nella lista di artisti R&B da ascoltare e conoscere nel 2017, oltre a numerose candidature.

Due anni dopo arriva l'acclamato 'I Used To Know Her' e nel frattempo H.E.R. collabora con artisti di fama mondiale (tra cui Daniel Caesar, Chris Brown, Ed Sheeran) e si esibisce nei più importanti festival musicali, dal Coachella al Rock in Rio.

Nel 2020 H.E.R. ottiene cinque nomination ai Grammy Awards, oltre a vincere gli MTV Video Music Awards con il brano 'I Can't Breathe' – uno straziante urlo di protesta scritto in risposta all'omicidio di George Floyd - e i Soul Train Music Award nella categoria Best R&B/Soul Female Artist. Recente è il Premio Oscar ricevuto lo scorso anno come miglior canzone originale e la candidatura ai Golden Globe nella stessa categoria con il brano 'Fight For You', colonna sonora dell'acclamato film 'Judas and the Black Messiah'.