Strumenti

VENERDI' 15 NOVEMBRE, ORE 20:30 NELLA SALA DOMUS SUL LUNGOLAGO ZANARDELLI n° 5 a Salò il “Tavolo delle Associazioni che amano il Fiume Chiese e il suo Lago D'Idro” organizza un incontro per informare ed approfondire le seguenti questioni.

Lo annuncia un comunicato che riportiamo:

  1. I cittadini salodiani conoscono la verità del progetto che vorrebbe far scavalcare le colline ai reflui dei Comuni bresciani del Garda per scaricarli nel fiume Chiese ?
  2. Noi pensiamo di no, perché ne rimarrebbero indignati per l’assurdità e la prepotenza.
  3. La nostra organizzazione unitaria in difesa del fiume Chiese terrà a Salò una sua pubblica assemblea informativa, la 5a assemblea zonale di un ampio programma di assemblee, infatti si andrà anche in altre località della sponda bresciana del Garda, per informare anche i cittadini salodiani ed i gardesani tutti sugli assurdi particolari di un progetto che sperpera enormi quantità di Denaro Pubblico facendo credere di risolvere così i problemi della depurazione dei Comuni gardesani, mentre la finalità è un altra.
  4. Con queste pubbliche assemblee si vuole inoltre avvisare chi di competenza che la scrivente organizzazione unitaria al momento opportuno muoverà una adeguata azione legale per salvaguardare il patrimonio ambientale del Chiese, e questo determinerà un contraccolpo alla situazione generale.

 

Tavolo delle Associazioni che amano il Fiume Chiese e il suo Lago D'Idro_19 formazioni sociali che operano per il deflusso ecologico funzionale (DEF) in ogni tratto dell'asta dei 160 chilometri del Fiume, in 2 Regioni, 3 Province e 30 Comuni. (il Portavoce Gianluca Bordiga_3402930784).