17
lug, mer

Con l'inizio di luglio si è aperto  il festival "Sirmione in scena": spettacoli, laboratori, arte e divertimento per le vie di Sirmione.


Il festival di teatro di figura Sirmione in Scena celebra quest’anno la sua 25esima edizione con un denso programma di spettacoli, laboratori, musica e performance per stupire e intrattenere spettatori di tutte le età. Una virtuosa collaborazione quella tra il Comune di Sirmione e la famiglia Corniani con il suo Centro Teatrale, confermata nel tempo e cresciuta grazie al consenso del pubblico anno dopo anno.

“La felice intuizione dell’allora l’assessore Giordano Signori ha permesso di ospitare a Sirmione moltissime rappresentazioni teatrali della nostra compagnia e di altre compagnie nazionali ed europee, che hanno saputo rappresentare il meglio del teatro di figura e di animazione” racconta Maurizio Corniani, direttore artistico di Sirmione in Scena. “Un traguardo importante quello dei 25 anni, a testimonianza della qualità della proposta confermata dalle amministrazioni che si sono susseguite nel tempo. Molti gli apprezzamenti ricevuti, tanto da giungere - in sinergia - ad una produzione teatrale musicale dedicata a Maria Callas, realizzata in occasione del centenario dalla nascita dell’artista celebrato nel 2023. Anche quest’anno ospiteremo compagnie europee, in particolare una dalla Germania e una dalla Svizzera".

Come ogni anno la rassegna proseguirà fino a metà settembre con numerosi appuntamenti, laboratori e l’immancabile “Sciame di burattini su tre ruote e un’Ape” per le vie del centro storico. E sempre in centro storico, ancora tanti burattini nella rassegna Artisti di strada a Sirmione, che alterna spettacoli di musica e teatro. Venticinque anni di arte e divertimento hanno fatto di Sirmione in Scena un festival apprezzatissimo da bambini e adulti di tutte le generazioni, una proposta che si rivolge oggi ai piccoli di un tempo che, divenuti genitori, vorranno regalare ai loro stessi figli un momento sempre magico.

Sirmione in Scena ha allargato i suoi orizzonti, negli ultimi anni si è aperta infatti una finestra sui giovani talenti del teatro di figura che comprendono artisti o compagnie che hanno scelto questa forma teatrale come percorso professionale e che a Sirmione possono presentare le loro produzioni. Il 2024 segna anche l’80° anniversario di attività del Centro Teatrale Corniani, una famiglia di burattinai professionisti (Maurizio Corniani, il figlio Cesare e la moglie Elisa, oltre a una decina di collaboratori che ruotano intorno alla famiglia) custodi della tradizione e oggi impegnati a creare passione e cultura intorno a questa arte, con particolare attenzione alle nuove generazioni. Il 2024 rappresenta infine per Maurizio Corniani il traguardo di 50 anni di attività, iniziata con il padre nel 1974.

 

Mercoledì 31 Luglio 2024 Lungolago di Lugana ore 16:30 - Laboratorio di costruzione di burattini (partecipazione gratuita con prenotazione); ore 18:00 - Spettacolo di burattini.

Lunedì 19 e 26 agosto – 2 e 9 settembre 2024, ore 21:00 Parco Don Lino Zorzi - Uno sciame di Burattini su due ruote e un’Ape, Centro Teatrale Corniani.

Martedì 27 Agosto 2024 Lungolago di Lugana ore 16:30 -  Laboratorio di costruzione di burattini (partecipazione gratuita con prenotazione); ore 18:00 - Spettacolo di burattini.