Strumenti

Prima grande data per l'edizione di Tener-a-mente,il Festival del Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera.Beth Hart sarà la protagonista della serata del 2 Agosto 2020.A due anni di distanza dall’ultima apparizione sui palchi italiani,la grande artista americana, vincitrice nella categoria ’instrumentalist-vocals’ai prestigiosi Blues Music Awards 2018, torna in concerto in Italia per presentare il nuovo album pubblicato a settembre ed i suoi successi,in un’energica e raffinata miscela di blues, pop, rock e jazz.

Cantautrice americana con 12 album all’attivo, Beth Hart è una tra le più grandi voci della scena classic rock e blues mondiale. Muove i suoi primi passi nei club californiani e nel 1993 debutta nel programma televisivo ‘Star Search’ dove guadagna la vittoria interpretando ‘Halfway to Heaven’ e ‘Pieces of My Heart’. Nello stesso anno pubblica ‘Beth Hart and the Ocean of Souls’ dell’omonimo gruppo e che contiene una cover rivisitata in chiave pop rock di ‘Lucy In The Sky With Diamonds” dei Beatles. Raggiunge il grande successo nel 1999 con “LA Song (Out Of This Town)”, brano inserito nell’ultima stagione della serie “Beverly Hills 90210” e che entra direttamente nella top 5 della Adult Contemporary statunitense e nella top 10 della Adult Top 40 di Billboard. A partire da questo momento la carriera di Beth Hart subisce un’impennata e il successo la porta a collaborare con personaggi come Slash con il quale canta ‘Mother Maria’ inclusa nell’album solista del chitarrista dei Guns N’ Roses. Un’altra collaborazione fondamentale per la carriera della Hart è quella con Bonamassa: insieme al celebre chitarrista blues incide infatti l’album ‘Seesaw’ che le permette di ricevere una nomination ai Grammy Awards 2013 nella categoria ‘Best Blues Album’. L’anno successivo riceve un premio ai Blues Music Awards nella categoria ‘Instrumentalist – Vocals’.

A distanza di due anni dall’ultima apparizione sui palchi italiani, Beth Hart in concerto domenica 2 agosto nella magnifica cornice del palco vista lago dell’Anfiteatro del Vittoriale per la decima edizione di Tener-a-mente Festival con ‘War In Mind’, il nuovo album pubblicato a settembre e prodotto da Rob Cavallo (già produttore di Alanis Morisette, Linkin Park, Paramore, Green Day tra gli altri). 

Giunto alla sua decima edizione, il Festival del Vittoriale Tener-a-mente si conferma come uno tra gli appuntamenti di spicco nel panorama dei festival estivi italiani. Annoverato da GQ Italia tra i cinque migliori Festival nazionali, accanto a manifestazioni storiche come Umbria Jazz e il Festival dei Due Mondi di Spoleto, con una tendenza positiva di crescita del pubblico, in costante aumento dalla prima edizione, il 2019 ha registrato oltre 23.000 presenze, provenienti da ogni parte del globo, e 9 spettacoli tutti esauriti, con un grande afflusso di pubblico per i concerti di Antonello Venditti – con biglietti terminati in meno di una settimana – Diana Krall, Xavier Rudd, James Morrison e Billy Corgan.

Con una direzione artistica affidata dal presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Giordano Bruno Guerri, a Viola Costa (Ripens’arti) dal 2011, cresce l’attesa per il cartellone della decima edizione di Tener-a-mente, che, come ogni anno, si pone come obiettivo quello di portare grandi nomi della musica internazionale e nazionale nel magnifico e suggestivo Anfiteatro del Vittoriale, tra gli anfiteatri più belli d’Italia, e nel bellissimo e intimo Laghetto delle Danze, per una serie di concerti, anteprime nazionali, spettacoli ed eventi che si contraddistinguono per qualità e avvenirismo.