Strumenti

La sfida fra Brescia e Sassuolo che era in programma questa sera venerdì 4 Ottobre,primo anticipo di questo turno di campionato,è stata rinviata a causa della scomparsa di Squinzi,il patron,il Signor Mapei per intenderci,nonché Presidente del Sassuolo.

Una decisione,secondo me,giusta,un motivo di rispetto nei confronti di Squinzi,nei confronti della sua famiglia e nei confronti anche del Sassuolo che ha perso il suo comandante,il suo leader,colui che nel giro di pochissimi anni aveva portato quella che era una società di una piccola cittadina dell'Emilia sino alla Serie A.

Brescia che quindi godrà di un turno di riposo,potrà osservare ciò che accade nel resto del Campionato e che ritroveremo poi contro la Fiorentina.La sfida contro il Sassuolo verrà recuperata il 18 Dicembre quindi Brescia che avrà una partita in meno rispetto a tutti gli altri.

Da un certo punto di vista forse può essere meglio così:Il Brescia avrà più tempo per preparare la prossima sfida,soprattutto avrà più tempo per recuperare completamente Balotelli che è un giocatore che può essere fondamentale per gli equilibri biancoazzurri,un Balotelli che ha bisogno ovviamente di mettere benzina nel suo motore,un Balotelli che dal punto di vista psicologico potrebbe essersi sbloccato grazie al gol segnato al Napoli e che potremmo ritrovare,con la ripresa del campionato in una forma certamente migliore.

Ciro Corradini