Strumenti

Domenica 3 novembre alle 10.00 nel golfo di Salò le spettacolari imbarcazioni da canottaggio 8+ si affronteranno nella 4a edizione della Sfida del Garda 8+, organizzata dalla Canottieri Garda e inserita nel circuito regionale Match 8+.
Il livello della competizione, sebbene non inserita nel calendario federale, sarà molto alto: scenderanno infatti in acqua un Campione olimpico, cinque Campioni mondiali e altri atleti a livello europeo. 

Nove gli equipaggi, di sette diverse società italiane: Canottieri Garda Saló, Canottieri Lario, Canottieri Milano, Canottieri Mincio, Canottieri Flora, Montefeltro e Idroscalo club.

Le barche olimpiche con a bordo 8 membri di equipaggio e un timoniere si fronteggeranno in una gara sprint dal format coinvolgente anche per un pubblico non esperto: le prove infatti saranno brevi e quindi molto avvincenti, interamente visibili dal lungolago.

Gli equipaggi si sfideranno, due per gara, ad eliminazione diretta. Ogni equipaggio dovrà essere composto da atleti appartenenti alla stessa categoria (Ragazzi, Junior, Senior e Master), ma con l’obbligo di avere a bordo due atlete femmine, timoniere escluso.

Le imbarcazioni partiranno da piazza Zanardelli e percorreranno 350 metri per arrivare in piazza Serenissima, dove uno speaker racconterà al pubblico le fasi di ogni gara e dove si svolgeranno le premiazioni.
I campioni in gara

l’equipaggio della Canottieri Garda Salò avrà a bordo la plurititolata Laura Meriano, campionessa mondiale U23. 

Uno dei due equipaggi della Canottieri Mandello Lario presenterà Arianna Noseda, campionessa del mondo assoluta e U23; Caterina Di Fonzo, campionessa del mondo junior 2016; Nicolas Castelnovo, campione olimpico giovanile 2018, Jacopo Frigerio, medagliato al campionato mondiale U23 e Patrik Rocek partecipazione campionato europeo u23. 

Per la Canottieri Flora gareggerà Alice Rossi, partecipazione ai campionati europei U23.

Sponsor: Fast S.p.A, azienda leader negli arredi outdoor di design.

Società Canottieri Garda Salò
Dal 1891 la Società Canottieri Garda promuove lo sport e i suoi valori, avvicinando ogni anno centinaia di giovani atleti a diverse discipline: canottaggio, nuoto e vela ma anche tennis e triathlon. Le squadre della Canottieri partecipano alle principali gare agonistiche nazionali e internazionali, con un crescente numero di successi. Oggi il circolo velico conta oltre mille soci, gestisce il porto privato Mauro Melzani di Salò, che può ospitare fino a 120 imbarcazioni, un polo sportivo con piscine, un parco estivo, palestra e studi di fisioterapia nonché un Tennis Club.
L’impegno della società è stato premiato dal C.O.N.I. con l'assegnazione della Stella e del  Collare d'oro al merito sportivo, le massime onorificenza dello sport italiano.