Strumenti

Il Brescia oggi torna in campo:si gioca a Verona un derby,uno dei più classici per quanto ci riguarda.

Tutti sappiamo dei rapporti certo non di grande amicizia tra le due tifoserie e anche dal punto di vista dell'ordine pubblico la partita è stata considerata da sempre a rischio.Nelle ultime occasioni però in cui Verona e Brescia si sono incrociate non è accaduto fortunatamente nulla.

Di certo c'è che è una partita importante sia per l'una che per l'altra compagine.Delle due squadre in questo momento quella che sembra stare meglio,almeno a giudicare dai risultati,è il Verona che è reduce da una vittoria esterna importante,gratificante che ne ha rilanciato la classifica.Viceversa il Brescia è reduce dalla sconfitta con l'Inter,per molti versi immeritata,ma pur sempre sconfitta.La classifica delle rondinelle in questo momento è deficitaria,anche se bisogna ricordare che al Brescia manca una partita,quella con il Sassuolo che recupereremo più avanti;quindi in questo momento è una classifica che va presa con le pinze.

Del resto è normale che il Brescia sia in questa posizione;l'obbiettivo dei biancoazzurri deve essere uno solo:la salvezza.Allora bisogna andare a Verona cercando di fare risultato anche perché continuano i sussurri,le voci sulla posizione di Corini che non sarebbe solidissima.Qualcuno dice che in caso di una sconfitta pesante,la sua panchina potrebbe tornare a traballare e c'è chi scommette su una panchina a Prandelli,con il quale Cellino avrebbe parlato,secondo molti mezzi di informazione,anche se lo stesso Cellino ha smentito.Brescia che per il gioco,il temperamento e la determinazione comunque ha mostrato con l'Inter di saper fare una buona gara.Il Verona è un avversario ostico,che gioca un buon calcio e che sa fare calcio;quindi bisognerà fare molta attenzione.E' una partita delicata sotto tutti i  punti di vista.