Strumenti

Per il Brescia questa pausa di Campionato giunge a proposito perché consente,almeno sulla carta, a Grosso di provare schemi e tattica in vista dei prossimi impegni che sono tutt'altro che semplici.

Ricordiamo che alla ripresa del torneo di Serie A  il Brescia giocherà in trasferta a Roma contro la Roma e poi avrà una sfida interna molto delicata con l'Atalanta,derby classico per la tifoseria biancoazzurra.Quindì due gare comunque complicate per una squadra che sembra aver perso i propri punti di riferimento sul piano della determinazione e del gioco.

Le buone notizie riguardano Torregrossa che Giovedì ha giocato a Ciliverghe nell'amichevole che il Brescia ha disputato contro la formazione che milita nel Campionato nazionale dilettanti.E' un giocatore fondamentale ed importantissimo negli schemi biancoazzurri;è il giocatore probabilmente ideale da affiancare a Mario Balotelli che pure Giovedì era in tribuna a causa dei postumi di una influenza.

Torregrossa è stato un grande protagonista nel corso della passata stagione,Torreggrossa sostanzialmente non è mai stato a disposizione quest'anno,Torregrossa è il giocatore che può fare il cosiddetto "lavoro sporco" davanti dando una mano a Balotelli piuttosto che a Donnarumma.

E' un recupero,secondo me fondamentale:Grosso avrà un po di tempo per cercare di inculcare quelle che sono le sue idee.Giovedì ha giocato col 4-4-2 oltre che col 3-5-2.

Insomma è un Brescia da lavori in corso per cui andremo a verificare nel corso dei prossimi giorni quali saranno le novità.

Di certo,quella che attende Grosso,è un'impresa con una squadra che in questo momento sembra aver perso i suoi punti di riferimento.

 

Ciro Corradini