Strumenti

In attesa di capire come finirà, in attesa di capire come ricomincerà per la verità perché come sempre in questo periodo si naviga a vista.

Il Calcio non ha ancora deciso che cosa fare anche se l'idea sarebbe quella di riprendere il Campionato costi quel che costi giocando magari a porte chiuse.

Certo che prima di farlo serviranno controlli, servirà aumentare il livello di sicurezza, capire se si potrà giocare a porte chiuse.

Ci sono ancora mille domande anche perché bisogna che le squadre comincino ad allenarsi per farsi preparare pronte nel momento in cui dovesse riaprirsi il Campionato.

I giocatori del Brescia si trovano presso la propria casa, ognuno si allena per suo conto cercando di mantenere un buon livello psicofisico, qualcuno è tornato a casa senza chiedere permesso come Romulo.

Nel Calcio in Italia ma anche all'estero in questo momento io credo si debba aspettare ancora una decina di giorni per capire cosa potrà accadere.

Il Brescia ha una posizione piuttosto rigida:quella di sospendere il Campionato ma ho l'impressione che sia abbastanza isolata come posizione, ho l'impressione che comunque Cellino dovrà far giocare la squadra anche se lui ha minacciato di non schierare la squadra.

Questo potrebbe portare a delle ripercussioni pesantissime quindi non credo che sia un ipotesi percorribile.

Nel frattempo lo stesso Presidente era a casa in quarantena.

Viviamo perciò la situazione giorno per giorno.