Strumenti

Un'inizio di settimana all'insegna dei ripensamenti perché in casa Brescia tiene banco ancora una volta lui, ovvero Cellino.

Il massimo dirigente biancoazzurro che per settimane si era battuto affinchè il Campionato non ripartisse, adducendo come scusante anche il fatto che Brescia aveva pagato un dazio fortissimo in termini di vite umane al Coronavirus,  adesso ci ha ripensato.

In una intervista che ha concesso al quotidiano Repubblica, Cellino ha detto che secondo lui adesso bisogna ripartire.

Verrebbe da dire "si mettesse d'accordo con se stesso" visto che continua a cambiare opinione, visto e considerato che la sua posizione, anche all'interno della Lega Calcio, è cambiata praticamente ogni giorno.

Adesso dunque Cellino è per la ripresa del Campionato ma il Campionato riprenderà?

Ci sono forti dubbi ovviamente!

Ancora siamo in una fase di studio, sembra che gli organi preposti a restituire agli italiani il massimo Campionato di Calcio giochino a scaricabarile, prendano tempo, cerchino di capire che cosa può accadere, che cosa può non accadere.

Il fatto di guardare alla Germania, come si era detto e scritto nelle settimane passate, pare non abbia dato dei risultati incoraggianti, visto che in Germania c'è un'intera squadra che è in quarantena in Serie B.

Insomma la situazione è ancora fluida.

Sembra che potrebbe essere questa la settimana decisiva ma io francamente ho più di un dubbio che sia così.

Sta di fatto che viviamo ancora una volta alla giornata!

 

Ciro Corradini