Strumenti

Con l'inizio della settimana riparte il Campionato del Brescia che questa sera affronterà a Firenze la Fiorentina dell'ex Iachini.

Quella che attende la formazione di Lopez è una sorta di lunghissima tappa tutta in salita nel tentativo di provare quella che sarebbe veramente un'impresa che avrebbe il sapore del miracolo:la salvezza.

A dodici giornate dalla conclusione del Campionato, Brescia che è sul fondo della classifica ma che prova a risalire. Anche se poi è Cellino in primis a dire che probabilmente non ci crede più neppure lui.Tra l'altro non mancano i problemi per Lopez che già questa sera deve fare a meno di Cancellor e Cistana, entrambi infortunati ed alle prese con il recupero dai rispettivi infortuni.

In più mettiamoci anche che Bisoli si è fatto male in un banale incidente domestico scivolando su un gradino, e quest'oggi verrà operato alla Poliambulanza di Brescia: per lui stagione finita.

Aggiungiamo anche che Tonali non è in perfette condizioni fisiche alla pari di Torregrossa così la formazione che questa sera affronterà la fiorentina è in alto mare.

Nel frattempo continua a far discutere anche il caso Balotelli perché è rimbalzata nella giornata di ieri la notizia di un possibile reintegro del giocatore all'interno della prima squadra.

Infatti Balotelli verrà sottoposto ai tamponi che di fatto sono il primo passo per un rientro a tutti gli effetti; c'è già chi ipotizza un suo impiego nella partita con il Genoa.

Siamo evidentemente alla farsa perché la commedia l'abbiamo già vissuta!

Di certo c'è che questa vicenda è stata gestita con una superficialità ed un pressapochismo che rasentano la follia. 

Nel frattempo il Campionato, pur fra mille difficoltà, è ripartito, un Campionato senza pubblico, qualcuno continua a parlare di Campionato falsato; di certo c'è che siamo partiti da dove ci eravamo interrotti perché l'Atalanta continua ad essere un rullo compressore, perché l'Inter vince sulla Sampdoria che in questo momento possiamo considerare uno degli obbiettivi dal punto di vista della classifica che potrebbe avere il Brescia ovvero il tentativo di agganciare proprio i doriani.

Di certo c'è che siamo alle prese con un Campionato nel quale si giocherà con grande frequenza, in pratica ogni tre giorni si scenderà in campo.

Il Brescia dopo questa sfida di stasera con la Fiorentina, sarà chiamato al match interno col Genoa.

Insomma: é un Campionato strano!

 

Ciro Corradini